ADR Trasporto merci pericolose

Il servizio di trasporto merci pericolose comprende tutti quei prodotti classificati come merce pericolosa secondo la normativa ADR. Tra i prodotti che gestiamo sono inclusi i prodotti chimici infiammabili, i farmaci e alcuni campioni biologici infetti. Questi prodotti devono essere adeguatamente imballati e resi idonei al trasporto.
La classi di merce pericolosa che non trasportiamo è:
classe 1 (esplosivi)
Il trasporto merci pericolose richiede costanti corsi di aggiornamento secondo le normative vigenti ed una scrupolosa condotta da parte dei nostri autisti, tutti muniti di patentino ADR regolarmente rinnovato.
I furgoni adibiti al trasporto merci pericolose sono a norma ed allestiti con materiale e segnaletica certificati.

ADR trasporto merci pericolose

I mezzi destinati all’ADR trasporto merci pericolose, prima di essere autorizzati al carico, devono essere specificatamente attrezzati per le classi di materiali in questione. Per quanto riguarda il trasporto su strada, la condizione fondamentale è che sul veicolo merci sia riportato in modo del tutto visibile il fatto che nel vano di carico siano stivate merci pericolose. Il trasportatore responsabile del trasferimento di merci pericolose deve essere in possesso, oltre che della normale patente di guida, del Certificato di Formazione Professionale ADR trasporto merci pericolose, ottenuto in seguito a un corso specialistico su vari argomenti concernenti il trasporto di questo tipo di merci. Il trasporto ADR di merci chimiche, infiammabili o di campioni biologici a rischio infettivo, se affidati a DSS Trasporti e Dss Bio-Pharma, non saranno più una preoccupazione.

Trasporto campioni biologici a rischio infettivo

Il servizio di trasporto campioni biologici a rischio infettivo comprende tutti quei prodotti classificati come merce pericolosa secondo la normativa ADR. Tra i prodotti che gestiamo sono inclusi alcuni campioni biologici infetti. Questi prodotti devono essere adeguatamente imballati secondo procedure ad hoc definite dalla normativa vigente.
Le normative europee che regolano il trasporto sono estremamente rigorose e prevedono procedure specifiche per la conservazione dei campioni in appositi contenitori con un sistema a tre involucri, al fine di isolare perfettamente il contenuto ed evitare che entri involontariamente a contatto con l’esterno.
Il trasporto di campioni biologici a rischio infettivo inoltre deve rispettare un rigido protocollo di etichettatura con i relativi documenti di trasporto, volti a garantire che siano state rispettate tutte le norme previste per la loro movimentazione in sicurezza.
Sia che si tratti di prodotti biologici, campioni diagnostici o sostanze infettive Dss Bio-Pharma è attrezzata per svolgere il trasporto nel rispetto di tutte le normative vigenti.

Contattaci per maggiori informazioni

* Accetto la vostra privacy policy
Tutti i campi contrassegnati con asterisco (*) sono obbligatori.